logo fatf

Franco Agostino Teatro Festival

dal 1999 il Teatro dell’Educazione

XVII Edizione: Gnam! Teatro per i tuoi denti

illustrazione goran lelas

Gnam! Teatro per i tuoi Denti

illustrazione goran lelas

fatf 17 gnam teatro per i tuoi denti goran lelas

Bread and Puppet.
Pane e Teatro

Peter Schumann incomincia le performance del suo gruppo Bread and Puppet Theater distribuendo pezzi di pane agli spettatori: è pane impastato con la farina ottenuta dal grano che il suo ensemble di attori coltiva in una grande fattoria del Vermont. Schumann nutre simbolicamente i corpi e realmente gli affetti, le emozioni, le intelligenze.

Ed è chiaro quel che ci racconta: il teatro è pane quotidiano. È alimento semplice e basilare delle nostre esistenze. Si fa teatro e si vede teatro per necessità e per fame: fame di senso, bisogno di relazione, necessità di esprimere e di comprendere. L’arte non è un’esperienza accessoria: come scrive Goethe, l’arte «è un mezzo per entrare nel mondo».

L’arte è indispensabile per tutti. Non è questione di età, sesso, professione, ceto sociale. Si tratta di accedere a un linguaggio simbolico con cui tentare di esprimere e raggiungere il senso di noi e della nostra esistenza, di comprenderlo e praticarlo. Nei linguaggi simbolici delle arti, e in particolare nell’arte del teatro, proviamo a dire ciò che difficilmente si riesce a esprimere con il logos, la parola.

L’arte è scambio ed esperienza.